PELLICOLE DI SICUREZZA

Soluzioni trasparenti per la protezione ed il benessere in ogni ambiente

 

Le pellicole di sicurezza sono frutto di un elevato processo produttivo che consente di realizzare sottilissime lamine in poliestere ad alta resistenza meccanica capaci di offrire soluzioni definitive, vantaggiose ed economiche per tutte le problematiche legate alla sicurezza delle superfici vetrate. 

Applicate ad un qualsiasi vetro semplice o monolite, le pellicole di sicurezza, consentono di trattenere schegge e frammenti in seguito alla rottura violenta del vetro. I tempi di applicazione contenuti e la praticità di posa consentono di applicar ele pellicoel di sicurezza direttamente sui vetri, senza smontarli e senza modificare l'infisso stesso: l'intervento più idoneo per garantire la sicurezza in ambienti senza interrompere le normali attività lavorative.

Non solo trasparenti e prive di distorsione ottica, le pelliocole di sicurezza vengono prodotte in versione riflettente, privacy e decorativa. 

La protezione dei raggi ultravioletti viene garantita dall'inibizione totale presente sia sul poliestere che sul collante, fattore importantissimo che ne garantisce una lunga durata.

Lo speciale trattamento antigraffio consente inoltre di eseguire le normali operazioni di pulizia lasciando il prodotto inalterato nel tempo.

Le pellicole professionali adottate per garantire la sicurezza delle superfici vetrate sono testate in laboratorio, e corredate da speciali certificati relativi le prove d'impatto, e la loro applicazione si vetrate con spessore a partire da 2 mm eseguita da personal equalificato consente di : 

  • ottenere le relative  certificazioni europee EN 12600, UNI EN ISO 12543 inerenti le caratteristiche ed i requisiti meccanici del prodotto ;
  • ripsettare i criteri di scelta dei prodotti da applicare sulle superfici vetrate non sicure, sia in interno che in esterno, in  modo che sia assicurata la rispondenza fra prestazione dei vetri e requisiti necessari per garantire la sicurezza dell'utenza come previsto nell'ultima revisione della norma UNI 7697:2014  ”Criteri di sicurezza nelle applicazioni vetrarie”, la quale regola la scelta del tipo di vetro da impiegare nelle varie applicazioni in funzione della destinazione d’uso e dei potenziali rischi in materia di sicurezza. La presente norma sostituisce la UNI 7697 del 2007.
  • Essere in regola con il nuovo decreto legislativo DLgs 81/2008 in materia di vetrate di sicurezza che prevede severe sanzioni per l'inadempienza.